L’ortensia o l’hydrangea è una pianta acidofila molto suggestiva spiego in modo semplice come propagarla attraverso la talea.

Replicarla è semplice. I metodi utilizzati sono la Talea in terra o acqua e per propaggine.

L’ortensia è stato uno dei primi fiori con i quali ho sperimentato, sin da piccola sotto la guida preziosa del mio nonno.

L’ho fatto come “giardiniera” ma anche come decoratrice. Il nonno nella sua casa possedeva molte piante e tra fiori essicati, pressati e recisi ne ho fatto un cavallo di battaglia per la bellezza del suo fiore che offre variegature e sfumature uniche

Il periodo migliore per replicare l’ortensia è fine estate o inizi dell’autunno

Devi partite da un rametto leggermente lignificato – io uso anche quelli verdi- che abbia foglie ma che non abbia prodotto fiori 

Taglia la parte verde del rametto, sotto al nodo, deve avere una lunghezza di circa 20 centimetri 

  • rimuovi non strappando ma tagliando le foglie sino all’apice e dimezza le ultime due foglie 
  • Prepara un vaso con terra comune ben drenata (con alcuni sassi o ghiaia) 
  • Realizza tanti fori quanti sono i rametti da introdurre (non esagerare) 
  • Introduci il rametto sino in fondo al vaso 
  • Poni le piantine al riparo per circa un mesetto, se vuoi anche con una plastica trasparente sopra per mantenere l’umidità
  • Ricorda di mantenere umido l’ambiente 
  • Trapianta a dimora in terra ( meglio ) o in vaso ad inizio primavera 
  • Ricorda di non rompere il pane nella fase del trapianto 

E’ possibile riprodurre l’ortensia anche con una talea posta in acqua.

Procedimento per la riproduzione dell’ortensia attraverso la talea in acqua

-È sufficiente, raccogliere il rametto come indicato per la talea in vaso, provvedere alla medesima potatura delle foglie  ed inserisci il rametto in un vasetto con circa due centimetri d’acqua . 

-Appena avrà  prodotto le radici , ponilo nel vaso di terra 

Semplice anche la moltiplicazione  per propaggine

ovvero l’ortensia ha  la capacità di emettere radici partendo dalla pianta madre, purché  sia ricoperta da terra. 

Procedimento per la moltiplicazione dell’ortensia attraverso propaggine 

  • piega un ramo anche legnoso verso terra
  • fissalo alla terra con un gancio a forma di U  
  • Circa una settimana- dieci  giorni dopo, dovrebbe aver emesso radici 
  • Taglia di netto il ramo, separandolo dalla pianta madre e ponilo in un vasetto..

Se vuoi vedere il video su come realizzare la talea di ortensia, guarda in Instagram  @amandadeni 

Articoli che potrebbero interessarti:

Talea di rosmarino 

Come essiccate le ortensie 

Lascia un commento